La spettacolare Seward Highway

DAY 02 | Anchorage to Exit Glacier Campground ( 211 km )

Abbiamo pernottato ad Anchorage presso l’Arctic Adventure Hostel, una comoda sistemazione a poca distanza dall’areoporto internazionale. Stamattina facciamo colazione approfittando del cibo lasciato nella dispensa dagli altri ospiti dell’ostello.

Di norma negli ostelli si ha a disposizione una cucina attrezzata con tanto di elettrodomestici per cucinare e spazi riservati per le vivande. Il cibo personale acquistato e che si desidera consumare deve essere etichettato e posto in appositi contenitori o cassetti.

Quando si parte tutto il cibo che non si vuole portare con se viene lasciato a disposizione della comunità. Così chi arriva tardi la sera e non ha avuto tempo di fare la spesa può trovare sempre qualcosa da mangiare. Lasciamo l’ostello verso le ore 9.30 del mattino e ci rechiamo a fare la spesa in un supermercato vicino.

In Alaska i prezzi dei generi alimentari è piuttosto alto. La quasi totalità dei prodotti è d’importazione, proveniente via mare e ciò si riflette molto sulla nostra spesa.

Un orso presso l’Alaska Wildlife Conservation Center

Siamo diretti a sud, lungo la Seward Highway. A circa 60 chilometri da Anchorage ( Mile 90 ) si trova Girdwood, una piacevole e sonnolenta cittadina che d’inverno si trasforma in un’accogliente resort sciistico. Ci sono numerose escursioni nei dintorni ed è possibile salire sulla vetta del Monte Alyeska con la cabinovia. D’estate qui si svolgono anche importanti campionati mondiali di corsa in montagna, vinti nel 2003 dal nostro connazionale Marco De Gasperi.

Parcheggiamo la nostra auto poco più avanti e ci incamminiamo lungo il Crow Pass Trail, che seguiamo per una breve sgambata fino ai resti di una miniera d’oro e alla sovrastante cascata. La giornata è fresca e la zona avvolta da nubi basse e umide.

Per gli appassionati di trekking questa è considerata come una delle più belle escursioni nella Chugach National Forest e si estende per ben 24 miglia in una direzione ( prevedete circa due/tre giorni ) La prima parte del percorso fino alla cascata è comunque in leggera salita e poco faticosa ma ci consente di sciogliere finalmente un pò i muscoli dopo le lunghe ore trascorse in aereo.

Di ritorno dalla passeggiata ci fermiamo per uno spuntino al Bake Shop di Girdwood che deve il suo nome a James Girdwood il primo cercatore d’oro che acquistò una concessione sul Crow Creek nel 1896. Dopo due anni fu aperta la Crow Creek Mine, tutt’ora in funzione e visitabile. I turisti possono indossare i panni degli antichi cercatori d’oro e tentare la sorte setacciando il fondale del fiume.

Riprendiamo il nostro cammino lungo la Seward Hwy costeggiando il Turnagain Arm battuto da un vento fortissimo. Incrociamo numerosi camper dalle dimensioni gigantesche che viaggiano in direzione opposta. Il tempo va peggiorando e comincia a piovigginare.

Animali in cura presso l’Alaska Wildlife Conservation Center

Ci fermiamo presso l’Alaska Wildlife Conservation Center ( ingresso 10$ cad. ), un centro naturalistico no profit che si occupa di curare gli animali feriti. Se non vi è ancora capitato di vedere un orso o un alce questo è un buon posto dove fermarsi, anche per aiutare una buona causa.

Riprendiamo il viaggio verso Seward, che si trova al termine dell’Alaska Railroad ed è anche lo scalo finale di molte navi da crociera. Siamo diretti all’Exit Glacier Campground che si trova a circa 15 km dalla città ed è l’unico campeggio ufficiale del Kenaj Fjords National Park, lungo la Exit Glacier Road.

L’accesso è consentito solo ai campeggiatori con tenda. Il posto è deserto e quasi tutte le piazzole sono libere. Montiamo la nostra tenda e ci prepariamo un tè caldo. Più tardi raggiungiamo a piedi il vicino Visitor Center del parco per registrarci e chiedere informazioni sull’escursione guidata con ranger all’Exit Glacier per domattina.


Stai visitando l’ALASKA…

L’Alaska è una terra dai forti contrasti. Qui l’uomo fronteggia la natura da pari a pari, senza compromessi e non si può sperare di visitarla tutta in un’estate. In questo viaggio abbiamo visitato i suoi splendidi ghiacciai e la natura incontaminata dei famosi parchi del Nord tra cui il maestoso e imperdibile Denali National Park.


Il tuo viaggio continua…

Leave a Comment

Your email address will not be published.