Dicono di noi...

Scopri la nostra rassegna stampa

Vi proponiamo una selezione degli articoli e delle interviste audio o video pubblicate online, sui quotidiani e i periodici della carta stampata. Alcuni link rimandano alle pagine online e altri consentono di scaricare il PDF originale…
Pier e Amelie sono una delle coppie di fulltimers italiani più conosciute sul web, con il loro blog ORMESULMONDO. Vivono a bordo del loro camper e viaggiano a tempo pieno, uno stile di vita da veri viaggiatori ! Andiamo a conoscerli insieme.
Se potessimo vivere sempre sul nostro camper in giro per il mondo…” Segue un sospiro e poi cacciamo il pensiero con la preoccupazione successiva. È il pensiero ricorrente tra molti camperisti, ma qualcuno ce l’ha fatta a diventare “fulltimers”, ossia camperista a tempo pieno. Pier & Amelie sono conosciutissimi nel mondo dei viaggiatori itineranti: il loro blog è seguito, apprezzato e fornisce spunti e consigli interessanti.
All’estero in particolare il fenomeno del downshifting (letteralmente: scalare la marcia) è davvero molto diffuso. La ricerca della felicità personale, a discapito di soldi e carriera sta finalmente emergendo tra i bisogni primari dell’essere umano. La sfida dunque non ci spaventava, anzi era uno stimolo al cambiamento. Avremmo unito la nostra esperienza nei viaggi con la grande passione per la vita “on the road”.

di Alessandro Bacci

Pierluigi Galliano e Amelia Barbotti sono marito e moglie. Cinque anni fa hanno deciso di licenziarsi, di vendere casa, mobili, auto per girare il mondo in camper. Hanno lasciato Milano e l’Italia per andare all’avventura. Lui lavorava come cameraman a Mediaset, lei come impiegata in un’azienda di rubinetteria. “Non mettiamo mai piede in un ristorante, gestiamo con oculatezza i risparmi di 50 anni di lavoro in due, non frequentiamo le aree di sosta a pagamento”. Pentiti? “Nemmeno per sogno: siamo nomadi felici.

di Francesco Gilioli

Pier e Amelie, cinquantenni reinventati, viaggiatori 2.0, mente aperta e un grande amore per la libertà. “Licenziarsi è stato inebriante, liberatorio. Un misto di paure, esplosioni di gioia e lucida follia. In buona sostanza, una delle emozioni più belle e intense della nostra vita !”

di Roberto Zambon

Casa, beni immobili, impresa, affetti. Apparentemente ancorati alla terra, siamo appena poggiati su di essa, soggetti ad ogni suo scossone, pronti a volar via come foglie secche alla prima brezza. Lasciare una vita che, fino al giorno prima era fin troppo ordinaria e assaporare il senso di libertà che dà il viaggiare. Lasciare per sempre la propria casa, in cemento e tegole, e vivere in un camper.

di Massimo Tuzzo

Qual’è la sostanziale differenza tra una persona felice rispetto una persona che non lo è ? Si, probabilmente è una domanda da un milione di euro ma io ci provo. La mia risposta è la realizzazione personale. Credo che l’infìnita ricerca della felicità si attenui quando arriviamo a trovare il nostro posto nel mondo. Non quello che ci capita o quello che la società reputa migliore, ma semplicemente quello che vogliamo noi in base alle nostre esigenze…

di Stefano Giramundo

Pier e Amelie, cinquantenni reinventati, viaggiatori 2.0, mente aperta e un grande amore per la libertà. “Licenziarsi è stato inebriante, liberatorio. Un misto di paure, esplosioni di gioia e lucida follia. In buona sostanza, una delle emozioni più belle e intense della nostra vita !”

di Elena Tioli

ROAD STORIES: PIER & AMELIE

Una bella video intervista per il sito Westfalia Digital Nomads, degli amici Armando e Mel. Non mancate di visitare il loro blog, ricco di suggerimenti per vivere e lavorare a bordo di un furgone.

di Armando Costantino e Melony Candea

L’intervista di oggi è rivolta a due viaggiatori di razza: Pierluigi e Amelia. Ancora una volta, raccogliamo una preziosa testimonianza da parte di persone che non hanno scelto la vita in camper a causa di problemi economici, ma per puro desiderio di rompere gli schemi e cambiare radicalmente vita. Mi fermo qui: le parole di Pierluigi sono quanto mai chiare nell’illustrare come non esista alcuna possibilità di soffocare desideri autentici come quelli che l’hanno portato a mollare tutto per iniziare una nuova vita su quattro ruote.

di Riccardo McOtter

Se le parole costrizione, soffocamento e gabbia, oltre ad altre simili, evocano in almeno qualcuno dei nostri lettori qualcosa di conosciuto, e se in senso lato si è ormai capita l’assoluta insensatezza di vivere secondo i canoni sociali ed economici che ci sono imposti soprattutto in questi ultimi decenni, allora, va da sé che una indagine su quelle che possono essere sul serio delle altre esperienze di vita rappresenti un campo che può consentire oltre che interessanti spunti anche dei veri e propri momenti di evasione.

di Valerio Lo Monaco

MOLLO TUTTO E VIVO IN CAMPER !

Pier ed Amelie hanno fatto così: hanno lasciato ognuno il suo rispettabilissimo lavoro, hanno venduto casa, auto, persino libri, vestiti e collezioni di fumetti programmando il grande passo. Comprare un camper e vivere una vita consapevolmente nomade e felice, liberi da qualsiasi impegno o orario, liberi di gestire in piena autonomia il proprio tempo, ma soprattutto di vedere il mondo…

IL NOSTRO CAMPER Mc LOUIS E’ LA NOSTRA NUOVA CASA

Non è facile prendere una decisione di questa portata ( forse presente nella mente di tanti camperisti ed amanti del turismo in libertà) ma i nostri lettori Pierluigi ed Amelia che ci seguono con assiduità dalla loro “residenza mobile” ci dimostrano che può diventare realtà per molti.

di PierLuigi Galliano e Amelia Barbotti

SEI MESI IN CAMPER SPENDENDO 650€ AL MESE

Pier e Amelie hanno lasciato il lavoro e venduto tutto per girare l’Europa. Li abbiamo intercettati nella regione dell’Aragon (Spagna), quasi al confine con la Francia. PierLuigi Galliano e Amelia Barbotti, ci tengono a precisare che questo non è il loro ultimo viaggio ma un nuovo stile di vita cominciato nel maggio del 2012 quando hanno deciso di abitare in modo permanente nella loro casa a quattro ruote.

MOLLARE TUTTO E PROVARE AD ESSERE FELICI

La storia di due ragazzi che hanno avuto il coraggio di lasciare il lavoro, vendere tutto, comprare un camper e affrontare una nuova vita, girando il mondo e prendendosi tutto il tempo che serve per vivere, non solo sopravvivere.

di PierLuigi Galliano

MOLLO TUTTO E VIVO IN CAMPER !

Così ha fatto Pierluigi Galliano con sua moglie, Amelia. Dopo anni di viaggi per il ondo ed un posto fisso, lui, 45 anni, ex cameraman presso degli importanti studi televisivi, lei, 47 anni, ex impiegata presso una rubinetteria, decidono di vendere la propria casa per iniziare una nuova vita fatta di avventura, di emozioni, di novità quotidiane e di aria aperta. Tutto questo su un mansardato. In questa intervista ci raccontano la loro esperienza.

di Vera Gianoncelli

C’E’ LA CRISI ? ALLORA FACCIO “DOWNSHIFTING”

E’ il fenomeno emergente e coinvolge giovani ma anche persone in là con gli anni. Pier e Amelie hanno avuto la forza e la capacità di modificare tutto, rinunciando a un lavoro sicuro ma che crea schiavitù esistenziale. Come si fa ? Abbiamo raccolto 9 storie esemplari di chi ha scelto di scalare la marcia.

di Candida Morvillo

ORMESULMONDO: COPPIA ON THE ROAD

Quasi dieci anni di vita a bordo di un camper, muovendosi lungo le strade di tutta Europa: piemontesi di nascita ma in verità cittadini del mondo, hanno fatto un scelta radicale di cui non sono affatto pentiti… Anzi !

di Alessandro Bacci

CARAVAN STORIES

Per qualcuno è una scelta radicale (e uno stile) di vita. Per molti rappresenta la quintessenza stessa dell’esplorare. Per tutti (o quasi) il viaggio in camper è un sogno da realizzare… 

a cura della Redazione Lonely Planet

Interviste Radiofoniche

Dirette radiofoniche, live podcast e streaming che hanno parlato con noi
Il podcast dove Andrea Ciraolo intervista persone eccezionali su temi importanti, con leggerezza. Ascolta l’intervista o scarica il podcast su www.spreaker.com – 7 anni fa Amelie e Pier non erano soddisfatti della loro vita, e hanno scelto di cambiarla drasticamente. Hanno venduto tutto e sono saliti sul camper sul quale oggi girano l’Europa. Ci raccontano la loro storia, le difficoltà superate, le risorse

in diretta con Andrea Ciraolo

Un buon giorno per morire

IMBARCO IMMEDIATO

In camper o in barca a vela. Sui sentieri del mondo o tra le stelle. Con andamento lento o a ritmo di desert blues. Un nuovo ciclo estivo di un programma dedicato a luoghi, storie, avventure e sogni. Al confine tra la citazione di ciò che già si conosce e la sorpresa di nuove scoperte. 

Ascolta l’intera puntata o scarica il podcast su  www.imbarcoimmediato.rai.it

in diretta con Raffaele Roselli

PASSION LOVERS

Dallo studio di Controradio Bari vanno in onda i Passion Lovers ! Il titolo non è casuale: protagonista di ogni puntata sono persone che ad un certo punto della loro vita hanno cambiato rotta, hanno deciso di mollare tutto e si sono dedicati alle loro passioni; hanno cambiato lavoro, hanno cambiato città per inseguire un sogno, hanno avviato progetti innovativi e visionari, hanno sfidato il mondo ! Ascolta l’intervista o scarica il podcast su www.spreaker.com – Passion Lovers

in diretta con Rita Mariani e Lillo Colamonaco

IL POMERIGGIO CON LA FEDE

dalle 17.00 alle 19.00, #dallamerendaallaperitivo, sarò io a tenervi compagnia su www.silvermusicradio.it con tanti ospiti in studio Voi preparate il caffè (moka forever) mentre io vi farò da sottofondo regalandovi spensieratezza, sorrisi e buona musica fino all’ora dello spritz. Riassumendo con un hashtag: #abbiateFede!!!

in diretta con Federica Toniato