La Danimarca è il paese più felice del mondo

Dopo quasi due mesi trascorsi tra Spagna e Francia, abbiamo raggiunto finalmente la Danimarca che avevamo visitato nel lontano 2012. Era il nostro primo anno di vita “on the road” e sognavamo di raggiungere Capo Nord come buon auspicio per la nostra nuova vita da fulltimers.

Tracce di quel viaggio nel luglio del 2012 le puoi trovare nel nostro diario di bordo !

Le antiche dimore danesi a Møgeltønder

Dopo aver attraversato velocemente buona parte della Germania ( approfittando delle autostrade gratuite ) raggiungiamo Møgeltønder, un piccolo villaggio da fiaba a pochi chilometri dal confine tedesco e a meno di dieci chilometri dalle coste affacciate sul Mare del Nord.

Il Mare del Nord svolge un ruolo fondamentale nel traffico marittimo e presenta una della maggiori concentrazioni di navi al mondo. La nostra rotta attraverso la Germania passava attraverso Amburgo, la seconda città più popolosa del paese. Attraversarla, seppur in autostrada e senza passare dal centro vuol dire quasi inevitabilmente trovare colli di bottiglia e rallentamenti per i perenni lavori di ampliamento delle strade intorno al porto e sul canale dell’Elba.

La Germania ha una densità di popolazione pari a 3800 abitanti per Kmq contro la Danimarca con 128 abitanti per Kmq. Attraversare il confine e raggiungere le terre del Nord è un’esperienza sublime, mistica e anche un pò zen.

L’ingresso del Schackenborg Castle

Ci si abitua subito all’ordine, alla pulizia e alle semplici regole ( che devono essere rispettate ) di civiltà e rispetto del prossimo e delle proprietà altrui. Le strutture di accoglienza e i servizi sono all’avanguardia e subito si prova un moto di invidia per la bellezza e la semplicità di questo paese.

A Møgeltønder ci attende una deliziosa area di sosta riservata ai camper nei pressi del pressi dello Schackenborg Castle ( GPS: N54.94106°, E8.80788° ) e a pochi passi da una deliziosa pasticceria. Sul posto trovi toilette aperte ( non è consentito svuotare il WC ) e all’esterno un rubinetto per il carico di acqua.

Sosta camper a Møgeltønder

Due passi a Møgeltønder

Dalla sosta camper si raggiunge velocemente il centro del villaggio percorrendo una delle stradine più deliziose della Danimarca: Slotsgade.
La puoi visitare qui sotto con StreetView

Da non perdere la visita della Møgeltønder Kirke al termine della bella Slotsgade. Vi si accede attraverso lo splendido cimitero che circonda le sue mura. All’interno la navata in legno affrescato vi lascerà a bocca aperta. La chiesa conserva anche l’organo ancora funzionante più antico di tutta la Danimarca, risalente al 1679

La bella Møgeltønder Kirke

Fatti tentare dai dolci e dalle specialità locali esposte in bella mostra lungo le vie pittoresche della cittadina. Per acquistarli non devi fare altro che mettere una monetina nel barattolo di vetro o in un contenitore chiuso e prendere ciò che hai scelto. Non ti preoccupare se non trovi nessuno ad controllare davanti alla porta o a insistere per comprare. Qui in Danimarca si fidano di te, si fidano del prossimo e credono nelle favole !

Un particolare degli affreschi nella Møgeltønder Kirke

Vuoi lasciare un commento ?

Nulla è peggio della sensazione di parlare ad una platea invisibile o in una stanza vuota. La sezione commenti sul nostro blog è molto importante per noi ed è il posto perfetto per fare domande, dire cosa ti piace e cosa non ti piace, se manca qualcosa oppure condividere con noi le tue esperienze e le tue emozioni.

E allora cosa aspetti ?
Scrivi il tuo pensiero nel box che trovi qui sotto. E buona vita da Pier e Amelie !

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *