La regione costiera di Alicante

with 4 Comments

Oggi abbiamo percorso molti chilometri prima di trovare una sosta. Superiamo Benidorm che non ha per noi nulla di attraente e ricorda da lontano lo skyline di una Manhattan in miniatura con le attrazioni di un surrogato di Las Vegas. Per la verità qualche sosta libera la potete trovare anche qui, in particolare se vi interessa un’escursione nel Parco Naturale della Sierra Helada. Scriveteci sene volete sapere di più…

Cerchiamo sosta a eEl Campello, ma non troviamo spazi ideali per fermarci e così rimandiamo la visita della vicina Alicante ad una prossima puntata. Nei pressi dell’areoporto di Alicante, a pochi passi dalla Playa del Saladar nella zona di Urbanova vi segnaliamo una sosta sul mare ( GPS: 38.29840°N 0.52021°W ) Numerosi camper erano fermi qui ma la vista della zona portuaria di Alicante, la rumorosa e trafficata strada N-332 e il via vai di aerei sopra la nostra testa ci ha convinto a proseguire.

Sosta libera lungo la costa - GPS: 38.29840°N 0.52021°W
Sosta libera lungo la costa – GPS: 38.29840°N 0.52021°W

A  Santa Pola, a pochi passi dalle saline è possibile sostare praticamente ovunque lungo le vie deserte della città. Da qui partono numerose imbarcazioni dirette all’isola di Tabarca. Le sue belle spiagge incontaminate sono meta di grande turismo estivo ma d’inverno questa località ci appare deserta. Non notiamo camper in sosta da queste parti anche se sono numerose le stradine dove fermarsi. Noi decidiamo di proseguire verso la vicina Marina di Elche che ben conosciamo.

Questa volta però il parcheggio che un tempo ospitava decine di camperisti è deserto. L’accesso ora è categoricamente proibito ai camper, sancito da un bel cartello in evidenza che impedisce la sosta notturna ( e forse anche diurna ). Ci fermiamo qui per il pranzo, un pò sconfortati. Una pattuglia della polizia ci passa accanto ma non viene a disturbarci. Siamo quasi tentati di fermarci per la notte, ma siamo soli e preferiamo evitare qualche spiacevole multa o contrattempo con i tutori dell’ordine. Proseguiamo ancora e finalmente troviamo un posto per fermarci a pochi chilometri da Torrevieja.

La sosta a Marina di Elche non è più consentita - GPS: 38.15151, -0.63171
La sosta a Marina di Elche non è più consentita – GPS: 38.15151, -0.63171

Fateci sapere cosa ne pensate di questo post
Se l’articolo vi è piaciuto fatelo conoscere ai vostri amici attraverso i social media

Lasciate un commento nel box che trovate qui sotto. Nulla è peggio della sensazione di parlare ad una platea invisibile o in una stanza vuota. La sezione commenti sul nostro blog è molto importante per noi ed il posto perfetto per farci semplici domande, dirci cosa vi piace e cosa non vi piace, se manca qualcosa oppure semplicemente condividere con noi i vostri pensieri e le vostre esperienze.

4 Responses

  1. anna
    | Reply

    ciao seguo da parecchio il vs blog quest’anno finalmente siamo stati da novembre a febbraio in spagna siamo arrivati fino a malaga in spagna in effetti in inverno è possibile parcheggiare quasi ovunque
    ed è stato bellissimo replicheremo anche il prossimo inverno volevo segnalare che noi sono tre anni che spesso ci fermiamo a santa pola quest’anno per 15 giorni parcheggiamo sulla playa di ponente posto tranquillo e ci sono sempre camper a pochi passi dal porto il paese è accogliente noi ci troviamo bene un saluto e grazie per i consigli mi avete dato altri spunti per il prossimo viaggio

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Anna,
      grazie a te per averci scritto. I vostri commenti sono utili e sono uno stimolo continuo per tutti quelli che ci seguono.
      Anche le segnalazioni che ci inviate sono utili per tutti i camperisti, fulltimers che si avvicinano al nostro stile di vita. Un abbraccio e…buona strada da Pier e Amelie

  2. sergio
    | Reply

    Ciao. leggiamo da quest’estate i vostri articoli ed abbiamo acquistato la vostra guida della Spagna. A fine luglio 2017 siamo partiti con il nostro camper da Aramengo in provincia di Asti e, dopo aver raggiunto Saint Malo abbiamo costeggiato tutta l’Europa rientrando in Italia da Ventimiglia e percorrendo più di 8300 KM. in due mesi. Siamo due pensionati più un labrador ed appoggiamo in pieno la vostra scelta di vita. Unico rammarico, per noi, è stato quello di non aver potuto iniziare prima a fare questa tipo di vita. Ancora complimenti sperando di incontrarvi in giro per l’Europa
    Mary Sergio Indy

    • Pier Galliano
      | Reply

      Che bello ! Siamo davvero felici per voi e grazie per i complimenti. Speriamo presto di incontrarci sulle strade del mondo. Stiamo conoscendo sempre piu’ persone amanti di questo stile di vita e sempre piu’ siamo convinti di aver fatto la scelta giusta…per tempo !

Leave a Reply

Translate »