Valencia, la città della scienza

Valencia terra fertile di uomini e culture

Valencia riserva piacevoli sorprese per il turista senza una tabella di marcia e senza molta fretta. La città vanta duemila lunghi anni di storia tutta da scoprire attraverso le sue strade strette o i larghi viali che la intersecano. Una delle cose che più ci ha colpito è la spettacolare ciclabile che percorre il Jardí del Turia, un parco di 110 ettari che si trova nella cuore della città ed è il più grande giardino urbano di Spagna.

Amelia in bicicletta sullo sfondo di Peniscola

Tutte le soste di Peñíscola e dintorni

A Peñíscola non ci sono molte possibilità di fare sosta libera, anche fuori stagione. Numerosi sono i cartelli di divieto posti sul bel lungomare e la polizia locale fa controlli frequenti. Sicuramente con un furgone come questo o ancora meglio con un piccolo van non avrete problemi a godervi il panorama sulla spiaggia al tramonto. Qualche difficoltà in più con un normale camper o motorhome

20151125_feat-Spain-franco_bank_note

Il costo della vita in Spagna

In questi giorni siamo a Peniscola, situata nella comunità autonoma Valenciana a sud di Barcellona e vogliamo sottolineare anche qui il costo della vita sia davvero ideale per noi Fulltimers. Lo si capisce anche dal numero eccezionale di camper in sosta da queste parti. Tedeschi, Olandesi, Francesi, Belgi e Inglesi. Noi siamo gli unici italiani presenti. Si parla di centinaia di mezzi in sosta solo in questa località.

Questa è una descrizione

Ritorno al golfo di Mazarrón

Il Golfo di Mazarrón, a ovest di Cartagena conserva piccole baie e spiagge incontaminate, nonostante lo squallido spettacolo che compare ai vostri occhi, guardando da lontano o da una collina. L’industria agricola locale ha devastato il paesaggio con intere vallate ricoperte da teli di plastica luccicanti che visti da lontano possono apparire quasi come specchi d’acqua. Sono in realtà gigantesche coltivazioni di pomodori e altri ortaggi per il mercato locale e di esportazione.