Maggio 2014: ancora in Sicilia !

Attraversiamo un angolo di Sicilia che sembra un "sasso lanciato dal Nord Africa" come dicono da queste parti. Il paesaggio infatti è per la maggior parte collinoso o montuoso, con aspri e frastagliati promontori lungo le coste e aridi altopiani nell'interno. Questa parte del nostro viaggio ci regalerà una natura più selvaggia con soste memorabili come quella nella piana di Macari, riserve naturali di rara bellezza come lo Zingaro o il Monte Cofano. Ma anche luoghi incantati che gli antici Greci hanno scelto per edificare i loro templi, come Agrigento e Selinunte. E poi città arroccate come Erice e ricche di storia come Marsala, passando per le meravigliose saline di Trapani o la riserva dello Stagnone.
598 giorni di vita in camper

Da Porto Empedocle a Sciacca

Soltanto 59 chilometri separano Porto Empedocle  da Sciacca che raggiungiamo in poco meno di un’ora percorrendo la veloce statale E931, passando per le cittadine di Siculiana e Ribera  ( quest’ultima rinomata città delle arance ) Attraversiamo verdi vallate coltivate e in breve raggiungiamo l’abitato di Sciacca. Vi consigliamo di recarvi subito al porto per evitare le strette stradine del paese. Qui troverete un ampio piazzale asfaltato perfetto per la sosta ( anche notturna ) con il vostro camper

Tra le Dolomiti della Sicilia

Stamane, grazie agli amici Gianni e Ornella, raggiungeremo in camper la bella località di Caltabellotta. Ci siamo conosciuti a Sciacca, e abbiamo scoperto che loro viaggiano in Sicilia da oltre cinque mesi e da quattro anni visitano l’isola e conoscono la Sicilia come le loro tasche. Davvero due guide d’eccezione per questa nostra prima tappa in “camper-stop” da quando siamo in viaggio [ TOP PAGE ]
601 giorni di vita in camper

Da Sciacca a Castelvetrano

Facciamo una breve deviazione da Sciacca in direzione Caltabellotta dove, al km 2 della provinciale SP37 ci è stata segnalata una fontana d’acqua potabile ( GPS: 37,542010 / 13,098880  ) La prima regola del buon “fulltimers” è quella di avere sempre il serbatoio pieno d’acqua se non si hanno precise informazioni sulla sosta successiva. Percorriamo la superstrada a scorrimento veloce E931 che in breve ci conduce al sito archeologico di Selinunte, che si trova sotto il Comune di Castelvetrano, in località Marinella [ TOP PAGE ]
05 mag 2014
605 giorni di vita in camper

Da Sciacca a Marsala

Nella notte il nostro frigorifero di bordo si è guastato e a nulla sono serviti i miei impacciati tentativi di rimetterlo in moto. E a nulla è servito consultare su internet forum e manuali di istruzione per risolvere il problema. E allora abbiamo deciso di chiamare in soccorso il buon Gianni, inventore e meccanico, che tutto crea e tutto ripara... Dopo aver trascorso una notte a Sciacca per la riparazione del frigorifero, ripartiamo questa volte diretti verso Marsala. La strada scorre veloce, attraversando ampie vallate coltivate, lontana dal mare e poco interessante. A Marsala viviamo la nostra prima disavventura in due anni, con un tentativo di effrazione per fortuna senza conseguenze spiacevoli [ TOP PAGE ]
606 giorni di vita in camper

Da Marsala a  Birgi

Da Marsala seguiamo la costa lungo la SP21 entrando poi nella meravigliosa Laguna dello Stagnone. La strada costeggia il mare con numerose possibilità di sosta. Fa da sfondo la bella isola di Mozia  che è possibile raggiungere comodamente in barca. Noi ci fermiamo a pochi passi da uno degli “spot” più noti per la pratica del kitesurf. Qui il vento costante e l’acqua piatta consente la pratica di questo sport in assoluta sicurezza [ TOP PAGE ]
608 giorni di vita in camper

Da Birgi ad Erice

Dalla Laguna dello Stagnone  ci dirigiamo verso Trapani, costeggiando l’areoporto di Birgi e facendo una sosta pranzo presso il Museo delle Saline , dove non abbiamo verificato se sia possibile sostare per la notte ( GPS: 37,98215 - 12,49824  ) In compenso vi segnaliamo l’ottimo ristorante che si trova accanto al Museo. La vista da qui è meravigliosa, con lo skyline della città di Trapani all’orizzonte e la bella Erice abbarbicata sulle pendici del monte San Giuliano . In breve la raggiungiamo per la notte [ TOP PAGE ]
08 mag 2014 12 mag 2014 13 mag 2014 15 mag 2014

Home » Diario di bordo » 2014 » Maggio

Sciacca
Con il mitico Aurelio, mago delle granite
Marinella di Selinunte
La Fiat 500 decorata a mano di un famoso negozio di ceramiche
Marsala
Immancabile degustazione
Laguna dello Stagnone
Paradiso del Kitesurf
Museo delle saline
Sosta per il pranzo
Custonaci
Veduta del Monte Cofano
Piana di Macari
Sosta camper meravigliosa !
Riserva dello Zingaro
Amelie
Cefalu’
Le vecchie case dei pescatori
Terme Vigliatore
Sosta con il circo...
OrmeSulMondo.com Vivere e viaggiare “on the road” GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
2 0 1 4
2012
Puoi leggere i nostri "diari di bordo"  semplicemente selezionando l'anno o il mese che ti interessa.
2013 2014 2015
727 giorni di vita in camper

Da Erice a Custonaci

Lasciamo Erice seguendo i tornanti che conducono al borgo marinaro di Custonaci. Il panorama è meraviglioso e ci regala una vista mozzafiato sul mare e sul pittoresco Monte Cofano . Lungo uno di questi tornanti segnaliamo una fontana per fare scorta d’acqua ( GPS: 38.044780/12.593970  ) In breve raggiungiamo il mare, passando da Valderice

Il “museo vivente” di Custonaci

Oggi ci troviamo a

Scurati,

una localitá situata a pochi chilometri da

Custonaci,

nei pressi della

Riserva Naturale del Monte Cofano

.  Si tratta di un

piccolo borgo costituito da case disseminate a ridosso di pareti rocciose, caratterizzate a loro volta dalla presenza di numerose cavità naturali. La più

grande di queste è proprio la

Grotta Mangiapane

 (alta circa 84 metri, larga 13 e profonda 60) che riprende il nome del nucleo familiare che vi s'insediò

nel 1819 e vi rimase sino alla fine dell'ultima grande guerra... [ TOP PAGE ]

17 mag 2014
729 giorni di vita in camper

Da Custonaci a Castelluzzo

Pochi chilometri per aggirare l’imponente Monte Cofano  e raggiungere il piccolo abitato di Castelluzzo, che non ha molto da offrire se non l’accesso alla meravigliosa piana che si estende per alcuni chilometri sul mare e confina con la Riserva Naturale del Monte Cofano . Qui la sosta ai camper è consentita fino alla fine del mese di maggio. Noi ci siamo rimasti alcuni giorni ed è una sosta che vi consigliamo caldamente !  

Escursione nella Riserva Naturale del Monte Cofano

Solitario e imponente, il promontorio del Monte Cofano si erge a 650 metri sul livello del mare su uno dei tratti costieri piú integri del trapanese, caratterizzandolo con le sue dolomitiche forme aguzze e gli incredibili colori delle sue rocce. Siamo in sosta con il nostro camper alla fine del lungomare che dal borgo marinaro di Custonaci conduce all'ingresso della Riserva...[ TOP PAGE ]
19 mag 2014
734 giorni di vita in camper

Da Castelluzzo a Scopello

Una breve tappa non tanto per visitare la troppo turistica ( per noi ) San Vito lo Capo , quanto per fare bucato. Ci fermiamo un’intera giornata presso l’area Sosta Camper Service D’Alba , in posizione meravigliosa sul mare Anche a Scopello è praticamente impossibile fare sosta libera. Ci sono alcune possibilità che non segnaliamo perchè non ci sono sembrate “etiche” e non rispettavano i nostri codici di correttezza. Sosteniamo la sosta libera ma nel totale rispetto della legalità e del buon senso. Se volete visitare la bella Riserva Naturale dello Zingaro  allora adeguatevi alla “tangente” turistica che bisogna pagare per la popolarità di questo posto. E comunque ne vale la pena, specie fuori stagione !   [ TOP PAGE ]
24 mag 2014
736 giorni di vita in camper

Da Scopello a Cefalù

Ancora pochi chilometri per raggiungere l’abitato di Castellammare, che non ci è parso particolarmente attraente. Ci fermiamo comunque in serata presso quest’area di sosta senza infamia e senza lode. Il giorno seguente facciamo una “lunga” tappa ( per i nostri standard ) con l’intento di evitare Palermo. Nonostante tutti ci avessero consigliato di visitarla, non avevamo voglia di girare in una grande città. Abbiamo preferito proseguire verso Cefalu’ che non ci aspettavamo così affollata e turistica  [ TOP PAGE ]
26 mag 2014
737 giorni di vita in camper

Da Cefalù a Termevigliatore

Da Cefalù seguiamo oggi la strada statale SS113 che costeggia il mare. E’ un itinerario che vi consigliamo soltanto se avete tempo a disposizione e fuori stagione. La strada è davvero panoramica ma risulterebbe troppo lenta e impegnativa in periodi di grande affollamento. In questa stagione risulta davvero godibile e poco trafficata, anche se davvero poche sono le possibilità di fermarsi lungo il cammino. I centri abitati che si attraversano non sono di grande interesse, se non forse per il turismo balneare. Resta comunque un piacevole itinerario sul mare alternativo all’autostrada. Attraversiamo il curioso Santo Stefano di Camastra , paese delle ceramiche, con decine e decine di atellier sulla strada. La nostra ricerca di soste libere prosegue  e passato Capo d’Orlando  ci fermiamo per pranzare in località San Gregorio , presso il porticciolo. Qui ci segnalavano la possibilità di sosta sul lungomare adiacente ma molti cartelli di divieto sosta camper ci hanno scoraggiato. Proseguiamo allora verso la vicina Brolo, ma anche qui il lungomare è vietato ai camperisti. La stessa cosa a Gioiosa Marea , località San Giorgio dove non troviamo traccia di camperisti in libera. Insomma sembra che questa zona sia stata bandita al pleinair libero e dunque desistiamo e puntiamo verso l’ultima tappa del nostro “tour” siciliano: Terme Vigliatore  [ TOP PAGE ]
27 mag 2014

Le nostre soste

Trovi schede dettagliate ed esaurienti di tutte le nostre soste nella sezione [ PORTOLANO ] del sito , insieme a consigli su itinerari, luoghi da vedere nei dintorni, eventi e manifestazioni. Ogni sosta è corredata di almeno una fotografia che illustra nel dettaglio la località in cui ci siamo fermati

Fotografie

Abbiamo realizzato numerose [ GALLERIE FOTOGRAFICHE ] per raccontare il nostro percorso e  la nostra vita a bordo di una casa su quattro ruote.

Video

In collaborazione con [ ZeroNove TV ] vi raccontiamo la nostra vita di tutti i giorni a bordo di un camper.  Seguite le nostre avventure sul canale video [ ZERO OrmeSULMondo ] o visitate i nostri video su [ OSM YouTube Channel ] Blog Perchè leggere il blog quando posso trovare qui il vostro diario di bordo ? Nel nostro blog trovi approfondimenti e articoli che raccontano la nostra vita da fulltimers a bordo di un camper La pagina in cui ti trovi è dedicata principalmente a tracciare una rotta, a raccontare un itinerario. Il nostro blog è più personale e appassionato e vive le sensazioni del momento. E dunque, perchè non leggerne un capitolo ? DOWNLOAD La nostra guida è frutto di molti mesi trascorsi in viaggio, in lungo e in largo per la Spagna, una regione che amiamo sotto molti aspetti. Innanzitutto è la meta ideale per tutti coloro che come noi vivono o trascorrono in camper lunghi periodi dell’anno. In autunno e in inverno il clima particolarmente mite della costa meridionale Spagnola e la quasi totale assenza di piogge consente di vivere al meglio il plein-air a bordo di camper e furgoni. ATTENZIONE ! Non si tratta del solito, classico portolano delle Aree di Sosta e Campeggi . Se siete camperisti abituati alle comodità e ad un certo standard di vita, se vi preoccupa la vita “on the road” o se le vostre esigenze richiedono la sosta in campeggi stellati, beh allora questa guida non fa per voi !  
READ MORE ON WORDPRESS DOWNLOAD DOWNLOAD
NAVIGATION
CONTATTI
Rispondiamo a tutti. Non esitate a contattarci per critiche, consigli e richieste
Dove siamo in questo momento ? Trova la nostra posizione sulla mappa
TOP PAGE
SOCIAL
Seguiteci “on the road” e in tempo reale sui nostri canali social !
Questo è il nostro vecchio sito SCOPRI IL NUOVO BLOG !