Occitania

Escursione nelle Gorges du Gardon: sosta camper fuori stagione

Nel corso dei millenni l’impetuoso fiume Gardon, proveniente dalla catena montuosa delle Cévennes, ha modellato le colline tra il villaggio di Russan e quello di Collias. E così, a poca distanza dal meraviglioso Pont du Gard, visitiamo le Gorges du Gardon, un canyon lungo 22 chilometri che regala paesaggi affascinanti e grandiosi. Pareti vertiginose e strapiombanti, sulle quali è arroccata una foresta impenetrabile.

Alla scoperta del ponte romano più alto del mondo. Vi segnaliamo le soste gratuite con il vostro camper

Uno dei più bei monumenti al mondo si trova nel Gard. Si tratta del più alto acquedotto romano, costruito 2000 anni fa in poco meno di cinque anni. Questo imponente sito archeologico è visitato ogni anno da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Ci dicono che nei periodi di alta stagione di siano più di 15.000 visitatori giornalieri.

Il Parco Naturale della Narbonnaise: dove sostare in camper tra Narbonne e il mare

A est di Narbonne si estende il massiccio della Clape che attira gli appassionati della natura selvaggia ma anche quelli del buon bere. Infatti su queste terre si coltiva uno dei vini più ricercati della regione. Stiamo parlando di un piccolo massiccio montuoso di soli 17 km di lunghezza per 7 di larghezza che immerge le sue bianche falesie nel mare e negli stagni di Bages-Sigean. Un tempo questo complesso era infatti un’isola.

Sosta in camper lungo la spettacolare Côte Vermeille

La “Côte Vermeille” è un breve tratto di costa che si snoda tra Collioure e Cerbère, al confine con la Spagna. Deve il suo nome al colore rosso intenso delle rocce ed è punteggiata da baie rocciose e deliziosi porticcioli. E’ una tappa deliziosa per una sosta in camper di qualche giorno. Ci troviamo in Francia, nella regione del Languedoc-Roussillon e più precisamente nel dipartimento dei Pyrénées-Orientales.