Amelie sorride al Cirque du Navacelle

L’incredibile Cirque du Navacelle: ecco come raggiungerlo in camper

Le Cirque du Navacelle non si riferisce ad un’attrazione circense o ad uno spettacolo teatrale, bensì ad un incredibile fenomeno geologico nel cuore delle gole del fiume Vis, un canyon che ha intagliato gli altopiani carsici ( le Causses ) di Larzac a sud, di Blandas e di Campestre a nord. Il favoloso Parco Naturale delle Cevennes si trova poco più a nord.

Amelia posa davanti al castello di Lussan

Lussan, il “vascello medievale” e le Gorges d’Aiguillon. I nostri consigli per la sosta in camper

A pochi passi dal Pont du Gard_link e dalla bella cittadina di Uzès, Lussan ci ha sedotto con la sua splendida silhouette tipica dei villaggi arroccati. Costruito sui resti di un’antica cittadella fortificata, nel cuore della garriga meridionale del Gard, questa località è soprannominata il “vascello medievale”.

Amelia lungo il sentiero delle Gorges du Gardon

Escursione nelle Gorges du Gardon: sosta camper fuori stagione

Nel corso dei millenni l’impetuoso fiume Gardon, proveniente dalla catena montuosa delle Cévennes, ha modellato le colline tra il villaggio di Russan e quello di Collias. E così, a poca distanza dal meraviglioso Pont du Gard, visitiamo le Gorges du Gardon, un canyon lungo 22 chilometri che regala paesaggi affascinanti e grandiosi. Pareti vertiginose e strapiombanti, sulle quali è arroccata una foresta impenetrabile.

Pierino salta davanti al maestoso Pont du Gard

Alla scoperta del ponte romano più alto del mondo. Vi segnaliamo le soste gratuite con il vostro camper

Uno dei più bei monumenti al mondo si trova nel Gard. Si tratta del più alto acquedotto romano, costruito 2000 anni fa in poco meno di cinque anni. Questo imponente sito archeologico è visitato ogni anno da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Ci dicono che nei periodi di alta stagione di siano più di 15.000 visitatori giornalieri.