Workaway per Fulltimers

with 2 Comments

Workaway LogoOggi vi parliamo di Workaway, un network che mette in contatto coloro che cercano lavoro volontario in cambio di vitto e alloggio. Si tratta di un’ottima soluzione per i fulltimers che desiderano vivere e viaggiare spendendo pochissimo !

Il funzionamento è semplicissimo. Basta collegarsi al sito www.workaway.info e registrarsi come VOLONTARIO ( workawayer ) A questo punto potrete creare il vostro profilo in base ai vostri interessi e alle vostre “competenze”. Noi, per esempio, abbiamo indicato l’interesse per l’ambito turistico e valutato possibilità di lavoro presso campeggi o bed & breakfast in tutta Europa con possibilità di accoglienza per la nostra casa su quattro ruote.

L’HOST ( colui che ospita e offre il lavoro ) mette a disposizione vitto e alloggio ( la sistemazione può variare dalla camera in famiglia, al posto per un camper o una tenda, ad una camera privata presso la struttura scelta…) E’ possibile effettuare ricerche all’interno del portale in base al tipo di attività che interessa ( giardinaggio, babysitting, lavori di cucina, computer, pratica della lingua…) e in base alla destinazione desiderata in tutto il mondo ! Si può creare una lista degli “Host” preferiti leggendo le descrizioni complete ed esaurienti che trovate sotto ogni profilo. Inoltre, con un affidabile sistema di “feedback” ( referenze ) ogni “Host” riceve un punteggio, come pure il relativo “workawayer”

Generalmente si richiede una media di circa 5 ore al giorno per cinque giorni, ma ovviamente tutto è negoziabile in anticipo. Come utenti registrati avrete la facoltà di contattare l’Host personalmente e chiarire ogni vostro dubbio. All’interno del sito è possibile contattare altri volontari e scambiarsi opinioni e consigli. E’ possibile localizzare sulla mappa tutti i workawayer e vedere dove stanno lavorando.

Attualmente gli Host disponibili sono oltre 13.000 in tutto il mondo ed in continua crescita. Precisiamo che è possibile visitare il sito e fare ricerche nel portale anche senza essere iscritti. In questo modo potrete farvi un’idea più precisa di ciò che questo network può offrirvi. Attualmente l’iscrizione a Workaway costa 22€ individualmente e 29€ se siete in coppia e vale due anni. Un piccolo investimento per la vostra vita da fulltimers low budget !

Il sito è in tre lingue ( Inglese, Tedesco e Francese ) Abbiamo provato a fare una ricerca limitandoci al continente europeo e abbiamo inserito la parola chiave “Motorhome” per fare una verifica e abbiamo trovato 15 Host con spazio disponibile per un motorhome e con richieste per i lavori più svariati: occuparsi di un allevamento di cavalli nel cuore dei Pirenei, lavoro di segreteria in un campeggio del Dorset in Inghilterra, fornire lezioni di lingua inglese in Spagna, effettuare lavori di carpenteria per rinnovare un cottage sul lago in Francia. Insomma ce n’è per tutti i gusti. Non vi resta che diventare futuri workawayers !

Workaway Video


Fateci sapere cosa ne pensate di questo post
Se l’articolo vi è piaciuto fatelo conoscere ai vostri amici attraverso i social media

Lasciate un commento nel box che trovate qui sotto. Nulla è peggio della sensazione di parlare ad una platea invisibile o in una stanza vuota. La sezione commenti sul nostro blog è molto importante per noi ed il posto perfetto per farci semplici domande, dirci cosa vi piace e cosa non vi piace, se manca qualcosa oppure semplicemente condividere con noi i vostri pensieri e le vostre esperienze.

2 Responses

  1. Chiara
    | Reply

    Hola! Son contenta di vedere un articolo su workaway! Noi ci siamo iscritti l’anno scorso e avuto una bellissima esperienza a Tenerife.
    Eravamo in una casa rurale,b&b, nel sud dell’isola in un pasino su un monte.
    Mentre io mi occupavo delle pulizie il mio compagno curava l’orto e il giardino.
    Una volta stabilito un rapporto di fiducia reciproca Avevamo la libertà di organizzare le nostre giornate lavorative (in media 5 ore x 5giorni a settimana).
    Entrambi avevamo esperienza nelle mansioni, anche se non sempre é richiesta.
    Quando abbiamo iniziato vivevamo in tenda e abbiamo continuato a farlo li, dentro casa!!!
    Grazie ai nostri host, che ora son amici, abbiamo conosciuto posti nascosti e ci siamo immersi nella cultura e stile di vita canario…ci hanno aiutato a conseguire piccoli lavoretti x fare soldi extra, aiutato quando dovevamo andare x uffici e fatto da insegnanti di spagnolo.
    Il mio consiglio è di comunicare con l’host prima di applicare x l’esperienza. Non abbiate paura di chiedere, eviterete solo spiacevoli malintesi.
    Per esempio dove siamo stati noi abbiamo visto persone andarsene quasi subito perché il paesino non era ben comunicato con le cittadine più grandi e non offriva quasi niente come bar o supermercati; un altro pensava che tt Tenerife ha temperature sui 25° mentre li, essendo alto, il periodo invernale era freschino e a volte piovoso…chiedete anche in cosa consiste il vitto che offrono, in molti casi è solo per i giorni lavorativi cena esclusa quindi avrete bisogno di fare la spesa comunque!
    Detto questo consiglio l’esperienza vivamente, vi arricchirà! Un altro sito simile, più centrato su esperienze in ambiti agricoli come fattorie é Woof.
    P.s corregetemi se sbaglio ma penso che ora l’iscrizione dura 1 anno e la quota di iscrizione sia un po’ aumentata.
    Un saluto

    • Pier Galliano
      | Reply

      Grazie Chiara per il tuo contributo e per le preziose informazioni sulla vostra esperienza con workaway. Non siamo aggiornati riguardo alle tariffe di iscrizione perché da qualche anno non utilizziamo più questa piattaforma. Invitiamo i nostri lettori a comunicarci eventuali costi di iscrizione e altre notizie in merito. Buona vita da Pier e Amelia

Leave a Reply

Translate »