In camper nel Parco Naturale des Baronnies per scoprire falchi predatori e villaggi arroccati

Nel Parco Naturale des Baronnies Provencales vivono oltre 200 specie animali protette e oltre 2000 specie vegetali. Abbiamo attraversando le belle Gole dell’Aygues ( Gorges de l’Aygues ) e raggiunto il comune di Rémuzat, per ammirare da vicino l’incredibile colonia di falchi ( vautours, in francese ) che sorvolano questa regione.

Read more

L’altopiano di Sault: tutte le soste in camper tra villaggi e lavanda

Abbiamo raggiunto l’altipiano di Sault, la culla della coltivazione della lavanda. Tra luglio e agosto la sua vallata luminosa si illumina di un viola acceso e turisti da ogni parte del pianeta vengono ad ammirare lo spettacolo della lavanda in fiore. E’ proprio in questa stagione che comincia la raccolta sia manuale che meccanica e le numerose distillerie sparse sul territorio lavorano a ritmi serrati per produrre profumi, saponi ed essenze. Qui ogni anno, il 15 agosto si celebra la “Festa della lavanda” ma sono davvero numerose le feste in tutti i villaggi dei dintorni.

Read more

Sosta camper ad Annot, meta ideale per gli amanti della natura

L’antico paese medievale merita sicuramente una visita. Passeggiare tra le sue stradine acciottolate è come fare un tuffo nel passato. Potrete ammirare vecchi edifici, arcate intagliate e resti dell’antica cinta muraria. La storia di Annot ha origini profonde, sin dall’epoca Romana, dove nacque come villaggio fortificato.

Read more

da Diano Marina a Entrevaux

Per la sosta notturna in camper proseguiamo verso Entrevaux, piccola città medievale con una lunga storia millenaria. Nonostante siano passati molti anni da quando le esplosioni dei cannoni facevano rabbrividire l’intero paese, Entrevaux continua a conservare il suo autentico passato attraverso le mura fortificate, le strade tortuose, le piazze, le fontane e le ripide scalinate.

Read more

Le “ville messicane” di Jausiers

Nel XVII secolo molte grandi famiglie si stabilirono in paese sviluppando un fiorente mercato tessile, vendendo la seta in tutte le grandi città della zona. A partire dal 1870 e fino al 1935 vennero edificate a Jausiers le cosiddette “Ville Messicane”. Le ville sono il simbolo del successo finanziario dei migranti. Questi edifici eclettici, opulenti e pittoreschi, sono situati principalmente all’ingresso del paese, o lungo la strada principale. Ancora oggi potete ammirare tra le altre Villa Morelia, Villa Ebrard, Villa Les Fleurs e Villa Madeleine.

Read more

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close