Sostare in camper lungo il sentiero delle 7 valli sospese

with 12 Comments
cartina sette valli sospese faro portogallo
Il sentierno delle sette valli sospese collega Praia da Marinha a Praia de Vale Centeanes

Abbiamo trascorso qualche giorno in sosta libera nei pressi di Praia da Marinha, considerata una delle dieci più belle spiagge d’Europa e tra le 100 più belle al mondo. Incredibilmente qui è ancora possibile fermarsi in camper proprio a ridosso delle falesie rocciose che cadono a strapiombo sul mare. E’ questa probabilmente una delle migliori soste che abbiamo mai fatto in Portogallo e che vi consigliamo assolutamente di non mancare.

Lo spettacolare sentiero delle sette valli sospese percorre ben dodici chilometri di costa, con paesaggi e viste mozzafiato. E’ attraversato da sette corsi d’acqua che nel corso del tempo hanno creato piccole valli che danno appunto il nome a questo itinerario.

L’itinerario non è particolarmente faticoso anche se vi sono alcuni saliscendi più impegnativi ma facili e ben tracciati. Inoltre è possibile fermarsi lungo il cammino sia per godersi la bellezza delle spiagge, sia per ristorarsi o mangiare presso alcuni chioschi e ristorantini che si incontrano lungo il percorso.

La splendida spiaggia di Praia da Marinha
La splendida spiaggia di Praia da Marinha

L’escursione comincia proprio da Praia da Marinha. La vista su questa spiaggia, dall’alto della scogliera, è indimenticabile. La costa poi è tutto un susseguirsi di archi di roccia, grotte, gole e colonne di pietra che si ergono in bilico nel mare. Qui è possibile praticare snorkeling e immersioni seguendo un sentiero sottomarino interamente segnalato.

Un pannello informativo mostra le distanze e i tempi indicativi per accedere ad ogni spiaggia. Occorrono circa 5 ore per percorrere i 24 km ( andata e ritorno ) dell’itinerario completo. La vegetazione è caratterizzata da una serie di bassi arbusti, come le piante di lentisco, i ginepri e particolari quercie. E’ possibile ammirare numerose specie di uccelli che nidificano sulle scogliere rocciose come gabbiani, cormorani e colombe.

La terza valle che si incontra lungo il cammino ospita la spiaggia di Benagil, dove imbarcazioni di pescatori offrono escursioni verso le grotte marine e le spiagge meno accessibili. La spiaggia ha un ristorante e toilette pubbliche. Qui è praticamente impossibile sostare con il camper, anche di piccole dimensioni. La strada di accesso, anche se asfaltata è molto ripida e stretta e sono pochi i parcheggi a disposizione dei turisti.

La spiaggia di Carvalho è racchiusa da una piccola baia rocciosa, protetta da alte pareti. L’accesso è attraverso un tunnel scavato a mano nella roccia, dove è possibile ammirare fossili marini. Qualcuno si è preso la briga di scavare anche dei piccoli portici e una caverna per ospitare un piccolo bar.

La spiaggia di Carvalho lungo il sentiero delle sette valli sospese
La spiaggia di Carvalho lungo il sentiero delle sette valli sospese

Anche qui non è facile sostare con il camper: c’è un piccolo parcheggio nei pressi del villaggio vacanze Urbanização Algarve Clube Atlântico ( GPS: 37.087337N, -8.432910W ) ma di norma utilizzato dalle auto dei residenti. Potrebbe essere accessibile in bassa stagione. Nessuna infrastruttura sulla spiaggia e non ci sono bagnini nemmeno in estate. Abbiamo “avvistato” alcuni camper tra i bassi arbusti in quest’area ( GPS: 37.086819N, -8.429722W )

Tra la spiaggia di Carvalho e il faro di Alfanzina il sentiero attraversa una pineta in una valle protetta dai venti creando una piacevole e riparata zona d’ombra. Nei pressi del faro è possibile sostare in un ampio spazio sterrato tra gli arbusti ( GPS: 37.08774N, -8.44285W ) ma decisamente preferiamo la sosta di Praia da Marinha.

L’ultima spiaggia che si incontra lungo il cammino è la Praia de Vale Centeanes, sormontata da imponenti pareti rocciose, con profonde grotte scavate dal mare. E’ una splendida spiaggia per camminare, magari seguendo il sentiero natura che comincia da qui, salendo una ripida scaletta in legno che vi condurrà sull’estremità settentrionale della scogliera con una vista spettacolare sulla costa. Sicuramente la più frequentata, con alcuni ristoranti, toilette e bagnini durante la stagione estiva.

Ancora una splendida insenatura lungo il sentiero delle sette valli sospese
Ancora una splendida insenatura lungo il sentiero delle sette valli sospese

Anche in questo caso sono praticamente nulle le possibilità di parcheggio e sosta in camper. La strada stretta consente la sosta solo ai turisti in auto o con piccoli furgoni.

Abbiamo dimenticato di indicarvi le coordinate di questa magnifica sosta camper. Una raccomandazione però: se vogliamo godere di posti meravigliosi come questo rispettiamo l’ambiente e non lasciamo tracce del nostro passaggio. Non ci sono servizi in loco a parte alcuni bidoni per la raccolta dei rifiuti. Se volete restare qualche giorno vi preghiamo di arrivare qui preparati per la sosta libera ( GPS: 37.090456N, -8.413473W )

La nostra sosta libera a Praia da Marinha
La nostra sosta libera a Praia da Marinha
  • AVVERTENZE
    Le cose cambiano nel tempo: le soste gratuite diventano a pagamento, i prezzi aumentano, le aree di sosta cambiano gestione o chiudono, la qualità dei servizi migliora o diventa più scadente. I parcheggi in cui fermarsi con il camper ( le cosiddette soste “tollerate” ) vengono banditi dai comuni. Ci sono periodi dell’anno ( normalmente in alta stagione ) in cui non è possibile fermarsi in sosta libera in alcune delle località descritte ( verifica sempre la data in cui abbiamo visitato la sosta )

Cosa ne pensi di questo post ? E’ stato utile ?

Sei stato anche tu da queste parti e vuoi segnalare qualcosa di utile ai nostri lettori ? Qualcosa è cambiato nel frattempo oppure hai riscontrato degli errori o delle imprecisioni ?

Puoi lasciare un commento nel box che trovi qui sotto e se l’articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo con i tuoi amici attraverso i social media.

Nulla è peggio della sensazione di parlare ad una platea invisibile o in una stanza vuota. La sezione commenti sul nostro blog è molto importante per noi ed è il posto perfetto per fare domande, dire cosa ti piace e cosa non ti piace, se manca qualcosa oppure raccontare le tue esperienze e le tue emozioni. Buona Vita da Pier e Amelie

12 Responses

  1. Marco
    | Reply

    Ciao, l’itinerario si fa in bici o mountain bike?

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Marco. Normalmente lo si fa a piedi ma credo sia consentito anche in MTB. In alcuni tratti dovrai sicuramente prenderla a spalla. Buona Vita !

  2. walter
    | Reply

    sempre al top grazie

  3. nicola
    | Reply

    Ciao come va ? mi sembra bene , vi sto seguendo da poco ho letto quasi tutto il 2012 .

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Nicola. Tutto bene. Siamo pronti per la nostra quinta “stagione” in camper. Continua a seguirci e buona vita !

  4. nicola
    | Reply

    Ciao come va’ oggi 4 settembre siete nello stesso posto di ieri?

    Volevo chiedervi se potete raccontare il dove fate la spesa, che prodotti comprate , e cosa mangiate o di pranzo o di cena , sono curioso di conoscere certi aspetti semplici ma importanti e poi e’ come una sorte di accompagnarvi voi siete li e noi anche se dettagliate di piu’

    Grazie

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Nicola,
      in questo momento siamo in Italia, sul lago d’Orta e stiamo scrivendo questi articoli di localitá visitate nel periodo primavera 2016

      Ti ringrazio per il tuo suggerimento. Tra poco ripartiamo verso la Spagna è sicuramente aggiungeremo preziosi ( spero ) dettagli sul nostro stile di vita. A presto e continua a seguirci !

  5. nicola
    | Reply

    ah ok pensavo che foste in viaggio , quindi il punto rosso nella mappa che da una decina di giorni almeno e’ fermo su Cesara e’ giusto.
    Domanda come mai siete fermi li’ ? Non voglio sapere i fatti vostri ma partecipo anche io al viaggio
    e poi sinceramente io mi trovo in una condizione di vita favorevole a quello che state facendo.
    Con il camper sono andate 2 volte e mi sono trovato bene , viverci come una casa e’ diverso
    prima dobbamo ( mia moglie ed io) masticare e digerire questa prospettiva nuova, rompere le catene degli standard quotidiani , etc etc poi servono i soldi comunque bisogna preparare tutto bene senza fretta.
    A presto

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Nicola. Siamo fermi qui da qualche tempo per motivi famigliari. Poi di norma ad agosto torniamo qui per visite mediche di controllo. Ma non ti preoccupare…tra qualche giorno si riparte ! Buona Vita

  6. nicola
    | Reply

    Io sono della prov di BG ma vivo in Colombia , quindi una sorta di mollare tutto l’ho gia’ fatta.

    Volevo segnalarvi se potete visitare il Lago d’Iseo e/o le valli Bergamasche almeno le 2 principali
    Val Seriana , Val Brembana percorrendo quest’ ultima si puo’ passare attraverso il Passo San Marco che e’ percorribile dalla prov di BG alla prov di Sondrio Morbegno o viceversa.
    Al passo San Marco ci sono 2 rifugi uno dei 2 dispone di un ampio piazzale che funge da parcheggio
    li si puo’ dormire la notte e poi ci sono dei sentieri per delle passeggiate
    La viabilita’ e’ possibile fino ad Ottobre e comunque prima della neve pero’ non posso garantire al mezzo di 7 metri se vi siamo dei divieti comunque sono strade di montagna con curve e qualche tornante.
    Ciao

  7. Graziella
    | Reply

    A Praia Marinha ancora si sosta in libera (agosto 2018)

Leave a Reply

Translate »