Sosta libera in camper a Simat de la Valldigna ( Valencia )

with 2 Comments

Simat de la Valldigna è una piccola località che ospita i notevoli resti del Real Monastero di Santa Marìa de Valldigna. Vuole la leggenda che il re Jaime II ( detto il giusto ) dopo aver combattuto contro i musulmani nella regione di Alicante, passando per questa valle restò impressionato dalla sua bellezza e fertilità. Una valle degna di ospitare un monastero che fu fondato nel 1298 per ospitare una comunità di monaci circestensi. Nei secoli divenne uno dei più belli e maestosi di tutto il territorio valenciano.

DOVE SI TROVA LA SOSTA

STATO: Spagna
REGIONE: Comunidad Valenciana
PROVINCIA: Valencia
COORDINATE GPS: 39.04147 , -0.307358
ACCESSO: Carrer del Sol
INDICAZIONI STRADALI: Non segnalato

La sosta è situata a pochi passi dal Monastero di Santa Maria, comodissima per la visita ( gratuita ) e a ridosso delle colline e degli aranceti. L’area non è segnalata ma non risulta difficile da trovare. Sul posto, un cartello indica la sosta riservata ai camper, con le solite raccomandazioni relative al campeggio selvaggio: non aprite tendalini e non utilizzate sdraio e tavolini all’esterno. Non sono indicati limiti di permanenza e l’area è aperta tutto l’anno, senza limitazioni di accesso.

Area di sosta gratuita a Simat de la Valldigna

Qui sotto puoi esplorare nel dettaglio con Google Maps la località di cui ti stiamo parlando. Se imposti la modalità “Street View” puoi visualizzare le strade e il panorama circostante…una figata, no ?

SERVIZI ESSENZIALI

Impianto di CS GRATUITO ( Camper Service ) artigianale in posizione non molto comoda per mezzi di grandi dimensioni. Occorre fare qualche manovra prima di potersi posizionare correttamente. Sulla piattaforma di scarico sono presenti due pozzetti, uno per il wc ( chimico o nautico ) e uno con il disegnino di un bicchiere nasconde ( molto bene ) l’attacco per il carico d’acqua.

La fontanella sul posto non presenta attacco a vite ed è piuttosto dura da mantenere in pressione. Non è presente un rubinetto per il risciacquo del wc, dunque siete pregati di non infilare la bocca della cassetta direttamente nel naso della fontanella !

Servizi sul posto ( 500m ): Banca; Impianti Sportivi; Raccolta rifiuti; Ristoranti; Supermercato; Ufficio del Turismo
Servizi in zona ( 1500m ): Fermata autobus; Giochi bimbi; Piscina comunale; Ristoranti; Supermercato
Sport Praticati: Escursioni; Mountain Bike; Trekking

Camper Service gratuito a Simat de la Valldigna

SPAZIO DI SOSTA

Nessun problema di accesso anche per mezzi di grandi dimensioni e con rimorchio al seguito. La superficie di sosta non è delimitata, dunque il numero di posti disponibili può essere variabile a seconda di come si parcheggiano i mezzi. In caso di pioggia si potrebbero formare molte pozzanghere e il terreno diventare fangoso. Prestare dunque attenzione a dove si parcheggia. All’apparenza la sosta sembra un pò trasandata ma in realtà abbastanza pulita.

ACCESSIBILITA’: Mezzi > 7m e con rimorchio
SUPERFICIE: Sterrato | In piano
POSTI DISPONIBILI: +20/-30 ( Medio / Grande )

GEOGRAFIA e AMBIENTE DELLA SOSTA

La sosta si colloca a 50m di altitudine quindi comodamente visitabile anche d’inverno. La presenza delle colline però impediscono al raggi del sole di scaldare la mattina e fredde ombre calano presto nel primo pomeriggio. Per il resto del giorno, la sosta è aperta, soleggiata e ben esposta.

ALTITUDINE: 50m
ESPOSIZIONE: Soleggiato (E-S-W)

SICUREZZA

L’area ci è sembrata piuttosto tranquilla e silenziosa, perlomeno in questo periodo dell’anno. La nostra personale esperienza indica l’area decisamente tranquilla e tutte le segnalazioni che abbiamo verificato sono positive in quanto a sicurezza e tranquillità. Valgono comunque sempre le regole del buonsenso per la sosta libera. L’interno dell’area non è illuminato ma sul lato strada funzionano i lampioni pedonali. Anche in bassa stagione abbiamo riscontrato la presenza di qualche camperista.

I resti del Real Monastero di Santa Marìa de Valldigna

Avvertenze

La località descritta in questo articolo è stata visitata nel periodo di Dicembre del 2017

Le cose cambiano nel tempo. Le soste gratuite diventano a pagamento, i prezzi aumentano, le aree di sosta cambiano gestione o chiudono, la qualità dei servizi migliora o diventa più scadente. I parcheggi in cui fermarsi con il camper ( le cosiddette soste “tollerate” ) vengono banditi dai comuni. Ci sono periodi dell’anno ( normalmente in alta stagione ) in cui non è possibile fermarsi in sosta libera in alcune delle località descritte ( verifica sempre la data in cui abbiamo visitato la sosta )

Cosa ne pensi di questa segnalazione ? E’ stata utile ?

Tienici aggiornato e segnalaci eventuali errori di compilazione, imprecisioni o variazioni nelle caratteristiche della sosta descritta. Il tuo aiuto è fondamentale per tutti gli amici camperisti e in generale per la comunità di fulltimers che vive e viaggia “on the road” !

2 Responses

  1. Simona Di Maio
    | Reply

    Che dire…siete sempre così meravigliosamente precisi ed accorti!!
    Io, per esempio, ho caricato l’acqua dalla fontanella e non vi dico con quale difficoltà…

    • Pier Galliano
      | Reply

      Grazie Simona, speriamo di fornire sempre un servizio utile e puntuale per chi ci segue e vive in camper…

Leave a Reply

Translate »

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close