Sosta libera in camper a Castellar de la Frontera ( Cádiz, Andalusia )

with 2 Comments

Castellar de la Frontera è un delizioso e tranquillo “pueblo blanco” che ci accoglie con la sua area attrezzata e gratuita all’interno del Parco Naturale los Alcornocales. A pochi chilometri di distanza, posto su uno sperone roccioso tra i fiumi Guadarranque e Hozgarganta, sorge l’antico borgo fortificato di Castellar Viejo. Dalle sue ripide alture è possibile ammirare nelle giornate più terse, la baia di Algeciras, la Rocca di Gibilterra e perfino le coste africane.

Il paese è inglobato dall’antica cinta muraria, tipica struttura denominata alcazaba, con una zona militare chiaramente separata dai quartieri amministrativi e civili. Le sue strette viuzze acciotolate sono di una bellezza singolare e ricordano centri urbani di origine islamica. Essendo uno dei pochi esempi di fortificazione medievale abitata che ancora si mantenga intatta, è stata dichiarata dal governo spagnolo “Bene dinteresse culturale”.

NOTA BENE: è possibile anche sostare nei pressi del castello ( GPS: 36.317869, -5.454998 ) nel piccolo parcheggio a ridosso delle mura. Nessun servizio disponibile. Negli ultimi chilometri la strada si restringe e non consente il passaggio di due mezzi in senso opposto di marcia. Nei periodi di massima affluenza potrebbe essere complicato raggiungere Castellar Viejo con il camper.

Veduta della cittadella di Castellar

DOVE SI TROVA LA SOSTA

STATO: Spagna [ Scopri tutti i nostri itinerari ]

REGIONE: Andalusia
PROVINCIA: Cádiz
COORDINATE GPS: 36.283412 , -5.421217
ACCESSO: Avenida de las Adelfas
INDICAZIONI STRADALI: Segnalato in paese

L’area è ben segnalata all’ingresso del paese e non presenta alcun problema di accesso. Sul posto, un apposito pannello indica che la sosta è riservata ai camper, con 72h MAX di permanenza e con chiara regolamentazione per la sosta. L’area è aperta tutto l’anno, ad eccezione della Prima Settimana di Maggio ( Fiestas de Castellar ) e nei fine settimana anteriori e posteriori a tale festività. La sosta si colloca a 17m di altitudine quindi comodamente visitabile anche d’inverno. La sosta è aperta, soleggiata e ben esposta su tutti i punti cardinali (E-S-W) ma alcuni posti ricevono meno sole la mattina presto

Sosta camper a Castellar de la Frontera

Qui sotto puoi esplorare nel dettaglio con Google Maps la località di cui ti stiamo parlando. Se imposti la modalità “Street View” puoi visualizzare le strade e il panorama circostante…una figata, no ?

SERVIZI ESSENZIALI

L’area dispone di un comodo servizio di CS ( Camper Service ) GRATUITO | Nessun segnale wifi gratuito disponibile in loco.

Servizi sul posto ( 500m ): Area Picnic; Banca; Biblioteca; Farmacia; Fermata autobus; Giochi bimbi; Impianti Sportivi; Piscina comunale; Raccolta rifiuti; Ristoranti; Supermercato
Servizi in zona ( 1500m ): Ristoranti; Stazione Ferroviaria; Supermercato
Sport Praticati: Corsa; Escursioni; Mountain Bike; Nuoto; Trekking

SPAZIO DI SOSTA

Nessun problema di accesso anche per mezzi di grandi dimensioni e con rimorchio al seguito. La superficie di sosta è delimitata da righe bianche ben distanziate che consentono un discreto agio di manovra e di spazio a tutti i camper. I posti a sisposizione sono 26 disposti sui due lati di una strada di passaggio.

L’area è molto pulita, ordinata e con un ampio e curato parchetto pubblico con panchine in pietra. Ricordiamo sempre che campeggiare all’esterno o intorno al vostro camper è sempre proibito oltre che malcostume da evitare. In particolare qui sono esposte ben chiare le regole della sosta.

SICUREZZA

L’area è abbastanza tranquilla e silenziosa, nonostante un frequente passaggio di veicoli durante il giorno.
I parcheggi non sono illuminati ma sul lato strada funzionano i lampioni pedonali e comunque presente una certa luce diffusa Anche in questo periodo dell’anno la sosta è sempre piuttosto affollata e vi consigliamo di non giungere qui troppo tardi. La nostra personale esperienza indica l’area decisamente sicura e tutte le segnalazioni che abbiamo verificato sono positive al riguardo. Valgono comunque sempre le regole del buonsenso per la sosta libera.

Panorama dal balcone degli amanti sull’embalse di Castellar

Avvertenze

La località descritta in questo articolo è stata visitata nel periodo di Febbraio del 2018

Le cose cambiano nel tempo.Le soste gratuite diventano a pagamento, i prezzi aumentano, le aree di sosta cambiano gestione o chiudono, la qualità dei servizi migliora o diventa più scadente. I parcheggi in cui fermarsi con il camper ( le cosiddette soste “tollerate” ) vengono banditi dai comuni. Ci sono periodi dell’anno ( normalmente in alta stagione ) in cui non è possibile fermarsi in sosta libera in alcune delle località descritte ( verifica sempre la data in cui abbiamo visitato la sosta )

Cosa ne pensi di questa segnalazione ? E’ stata utile ?

Tienici aggiornato e segnalaci eventuali errori di compilazione, imprecisioni o variazioni nelle caratteristiche della sosta descritta. Il tuo aiuto è fondamentale per tutti gli amici camperisti e in generale per la comunità di fulltimers che vive e viaggia “on the road” !

2 Responses

  1. silvio alberani
    | Reply

    Grazie per le informazioni preziose se non le conosci dai pure un occhiata qui: http://www.viasverdes.com/en/itineraries/principal.asp
    Ciao e buona strada, Silvio

    • Pier Galliano
      | Reply

      Ciao Silvio, grazie per averci scritto e …Continua a seguirci ! Buona Vita da Pier e Amelie

Leave a Reply

Translate »

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close