Le migliori soste in camper lungo il Ria de Aveiro

Le migliori soste in camper lungo il Ria de Aveiro

Con il termine Ria si intende un tipo particolare di costa che nel tempo è sprofondata e il mare è penetrato all’interno creando molteplici insenature. In Portogallo una delle più famose è quella del Ria de Aveiro. Nel 1575 una terribile tempesta separò con una enorme diga di sabbia la cittadina di Aveiro e il suo porto dal mare. L’economia ebbe un tracollo e la popolazione decimata dalle malattie causate dalle acque stagnanti della laguna.

Tramondo sul Ria de Aveiro dal porto di Bico

Soltanto nel 1808 venne creato un collegamento artificiale con il mare, unendo nuovamente Aveiro con l’Oceano Atlantico. La laguna oggi occupa quasi 65 km quadrati di superficie e si estende da Furadouro verso sud fino alle saline di Aveiro, la Reserva Natural das Dunas de São Jacinto e la località di Costa Nova di cui vi abbiamo già parlato in un’altro post

LA NOSTRA SOSTA | SCHEDA

Un’ottima sosta per trascorrere qualche giorno in mezzo alla natura è il piccolo porticciolo di Bico da Murtosa da cui si dipana un’ottima rete di sentieri e piste ciclabili che corrono tra le terre umide di questa regione. Un autentico paradiso per gli amanti del birdwatching ma anche per tutti coloro che cercano pace e tranquillità poco distanti dalle più affollate località costiere.

Sosta camper sul porto di Bico
ITINERARIO IN BICICLETTA

Come sempre abbiamo esplorato il territorio con le nostre mountain bikes, qui decisamente indicate, vista la tipologia di strade e sentieri che si incontrano. In particolare abbiamo percorso la ciclabile che passa proprio da Bico, in direzione nord fino a Torreira ( 38 km in totale )

Segnaliamo numerose soste camper lungo il percorso, anche se per la maggior parte isolate e senza servizi, ma ideali per una pausa pranzo o come base per escursioni in zona.

Sulla Ribeira de Pardelhas ( GPS: 40.73764, -8.66245 ) troviamo un parcheggio in una località frequentata più da pescatori che da turisti, nei pressi del Cafè Farol che dispone di wifi.

I moliceiros, tipiche imbarcazioni del Ria de Aveiro

Proseguendo lungo il canale verso nord si incontrano diversi piccoli parcheggi. Ne segnaliamo alcuni come quello alla partenza della pista ciclabile ( GPS: 40.73961, -8.67605 ) poco distante dalla scuola di kitesurf. Il canale è infatti un’ottimo spot per gli appassionati di windsurf e kitesurf.

Diversi parcheggi li troviamo lungo Rua Marginal Padre Antonio affacciati sul canale ( GPS: 40.74118, -8.67679 ) e uno “spot” per il kitesurf ( GPS: 40.74517, -8.67784 ) e infine un ampio parcheggio sterrato ( GPS: 40.74913, -8.67585 )

Una possibile sosta per la notte la incontrate a Bestida ( GPS: 40.75998, -8.67741 ) nel piccolo porticciolo, un pò isolato. Sul posto blocchi wc aperti e un piccolo bar.

In bicicletta lungo la ciclabile del Ria de Aveiro

La strada prosegue poco trafficata fino al piccolo Ponte da Varela che ci consente di attraversare il canale. Da qui si riprende la ciclabile che corre parallela alla trafficata N327. Il tratto che stiamo percorrendo non è particolarmente interessante e raggiunge a sud l’abitato di Torreira.

SOSTE CAMPER A TORREIRA

Questa località non ci è parsa particolarmente attraente pur avendo una splendida passeggiata a mare e una lunghissima,meravigliosa spiaggia. Torreira comunque è un buon punto di partenza per visitare la Riserva Naturale delle Dunas de São Jacinto, un luogo imperdibile per gli amanti della natura.

Arrivando da nord, prendete Avenida da Circunvalação e nei pressi di una piccola chiesetta troviamo un parcheggio con tavolini da picnic e spazi attrezzati per barbecue. Bagni pubblici e un piccolo scarico destinato al wc chimico ( non proprio idoneo per la verità ) | Nel parcheggio è consentito il pernottamento dei camper in bassa stagione con divieto di sosta da Giugno a Settembre ( GPS: 40.7656, -8.7024 )

La chiesetta di Torreira

Poco più avanti, a ridosso delle dune e in prossimità delle spiagge si incontra un ampio parcheggio ( GPS: 40.76494, -8.70831 ) Ricordiamo che sui parcheggi del lungomare è chiaramente indicato il divieto di sosta camper. Unica possibilità, ma spesso congestionato da auto è il piccolo parcheggio in fondo al paese ( GPS: 40.759545, -8.713482 )

Ancora qualche segnalazione:
Parcheggio sterrato, isolato e deserto con possibile sosta camper ( GPS: 40.75745, -8.7112 )
A ridosso della strada, rumoroso e senza servizi. Inspiegabile la presenza qui di camperisti ( GPS: 40.75618, -8.70259 ) e per finire, presso il piccolo porticciolo qualche spazio disponibile per veicoli più corti,  ma spesso risulta affollato dalle auto dei pescatori. Blocchi wc aperti ( GPS: 40.75807, -8.70164 )

ESCURSIONE CONSIGLIATA

Il nostro suggerimento è di proseguire ancora per qualche chilometro a sud di Torreira fino a raggiungere l’ingresso della Riserva Naturale delle Dunas de São Jacinto. Purtroppo non sono stati creati parcheggi per l’accesso alla Riserva ( cosa alquanto deprecabile ) ma vi potete sistemare sul piccolo promontorio proprio di fronte all’ufficio informazioni della Riserva ( GPS: 40.671332, -8.723385 )

Da qui partono diversi percorsi ben segnalati e di facile percorrenza. Quello rosso è il più lungo e vi condurrà alle dune protette, passando attraverso una fitta vegetazione, una grande foresta che occupa più di 200 ettari, con specie animali e vegetali protette. Da qui la vista sull’oceano è meravigliosa. A tre quarti di cammino si raggiunge una laguna artificiale con una postazione per l’avvistamento della fauna locale.

La laguna della Riserva Naturale delle Dunas de São Jacinto

Per finire, se avete ancora un pò di tempo dedicate una sosta, magari una pausa pranzo alla spettacolare spiaggia di Sao Jacinto ( GPS: 40.668608, -8.742765 ) che da 30 anni vanta la Bandiera Blu per la qualità delle acque.

INDIRIZZI UTILI

www.turismodocentro.pt

 

Avvertenza

Le località descritte in questo articolo sono state visitate nel periodo di Aprile del 2017

Le cose cambiano nel tempo: le soste gratuite diventano a pagamento, i prezzi aumentano, le aree di sosta cambiano gestione o chiudono, la qualità dei servizi migliora o diventa più scadente. I parcheggi in cui fermarsi con il camper ( le cosiddette soste “tollerate” ) vengono banditi dai comuni. Ci sono periodi dell’anno ( normalmente in alta stagione ) in cui non è possibile fermarsi in sosta libera in alcune delle località descritte

Cosa ne pensi di questo post ? E’ stato utile ?

Sei stato anche tu da queste parti e vuoi segnalare qualcosa di utile ai nostri lettori ? Qualcosa è cambiato nel frattempo oppure hai riscontrato degli errori o delle imprecisioni ?

Puoi lasciare un commento nel box che trovi qui sotto e se l’articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo con i tuoi amici attraverso i social media.

La sezione commenti sul nostro blog è molto importante per noi ed è il posto perfetto per fare domande, dire cosa ti piace e cosa non ti piace, se manca qualcosa oppure raccontare le tue esperienze e le tue emozioni. Aspettiamo con ansia il vostro contributo !



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close