In camper nel cuore del Lozére, tra villaggi di carattere e città medievali

In camper nel cuore del Lozére, tra villaggi di carattere e città medievali

Il dipartimento francese del Lozére è una delle aree meno popolate di Francia, dove la natura ancora la fà da padrone. Scendendo dal Col de la Chavade ( 1266m )VEDI ITINERARIO PRECEDENTE – si incontra l’abitato di Pradelles, segnalato come uno dei più bei villaggi di Francia.

Prima di giungere in paese è possibile sostare per la notte gratuitamente ( compreso il Camper Service ) nei pressi della macelleria “La Salaison” che mette a disposizione un’area attrezzata davvero accogliente, con tavolini da picnic e corrente. Quest’ultima è a pagamento ( chiedete la chiave in negozio ) per soli 2€ – Sul posto si possono acquistare ottimi prodotti regionali ( GPS: 44.77548N, 3.88853E )

Sosta camper gratuita La Salaison

DIRETTI A LANGOGNE

La N88 scende dolcemente verso Langogne entrando ufficialmente nel dipartimento del Lozère dopo circa sette chilometri. Langogne è una città millenaria oltre che una “Station Verte” di vacanze all’aria aperta, situata a ridosso del lago artificiale di Naussac che offre la possibilità di praticare ogni genere di attività sportiva ( kitesurf compreso )

NOI VI SEGNALIAMO un delizioso quanto piccolo parcheggio gratuito, senza limiti di permanenza, riservato ai camper ( 5 posti ) fronte lago sopra al Ristorante “La Table du Lac”. Anche fuori stagione la sosta qui è piuttosto affollata e consigliamo di non giungere troppo tardi per trovare posto ( GPS: 44.72536N, 3.838308E )

Nel periodo estivo escludiamo la possibilità di praticare la sosta libera, poichè le numerose segnalazioni lungo le rive del lago non consentono di fermarsi per la notte ( la polizia fa osservare scrupolosamente il divieto dopo le 22h ) e inoltre barre di altezza ( 2.2 m ) sono state installate nel grande parcheggio in prossimità del centro nautico, di fronte al campeggio “Le Rocher de Grelet”

Camper in sosta sul lago di Naussac

Per dovere di cronaca segnaliamo il Network Camping-Car Park che opera su tutto il territorio francese e che ha qui sul lago una bella area di sosta a pagamento. La segnaliamo perchè i prezzi sono piuttosto competitivi e l’adesione al network consente alcune agevolazioni utili se viaggiate nel periodo estivo. E’ possibile consultare online la disponibilità dei posti e con un piccolo sovrapprezzo fare una prenotazione per essere sicuri di trovare posto. Per darvi un’idea i prezzi qui in bassa stagione sono di 9.10€ e includono CS ( Camper Service ) con corrente e wifi

Merita una visita anche il piccolo centro storico di Langogne che offre tra l’altro una possibilità di sosta gratuita in pieno centro cittadino ( GPS: 44.72275N, 3.85417E ) con CS ( Camper Service – 2€ )

LA STRADA PER MENDE

La N88 sale dolcemente fino a circa 1200m di quota per affacciarsi su un meraviglioso altipiano. E’ una strada particolarmente bella da percorrere in camper, circondata da ampi pianori e pochissimi centri abitati degni di questo nome.

La tranquilla cittadina di Mende è la capitale del Lozère ed è famosa per la sua imponente cattedrale che si affaccia sulla piazza centrale. Il suo nucleo storico di origini medievali un tempo era circondato da imponenti mura, abbattute per sconfiggere la peste. Dedicate del tempo a passeggiare per le strette vie acciotolate, ammirando gli antichi palazzi perfettamente conservati. La cattedrale è dedicata a Notre-Dame et Saint-Privat e fu voluta fortemente da Papa Urbano V per ricordare i suoi natali.

La splendida cattedrale di Mende voluta da Papa Urbano V

La sosta a Mende è gratuita nel comodo parcheggio a pochi passi dal centro ( GPS: 44.521195N, 3.496495E ) Il CS ( Camper Service ) nel periodo della nostra visita non funzionava per il carico acqua ma era comunque possibile effettuare lo scarico grigie-nere. Come sempre in Francia c’è molta attenzione nei confronti dei camperisti, cui viene data la possibilità di visitare le ricchezze architettoniche delle città o di godere dell’offerta turistica  senza dazi esagerati o scomode sistemazioni fuori porta. Ancora una volta bravi per l’attenzione rivolta al mondo del pleinair !

ESCURSIONE CONSIGLIATA

Se vi piace camminare Mende offre una rete di sentieri che si diramano sulla “Causse de Mende”, l’altopiano carsico a ridosso della città. Noi abbiamo percorso il “Chemin de Croix de Saint Privat” fino alla croce del Mont Mimat. La salita segue le 14 stazioni dei penitenti fino alle grotte dell’Eremo di Saint Privat. Da qui numerosi percorsi consentono di esplorare l’altopiano con viste mozzafiato sulla città di Mende. E’ possibile salire e sostare in camper sull’altipiano. Noi segnaliamo in particolare lo spiazzo sul Mont Mimat (1070m) ( GPS: 44.510107N, 3.493322E ) punto ideale per percorrere i sentieri segnalati che partono da qui ( anche in MTB )

L’eremo di Saint Privat a Mende

VERSO LA CANORGUE

La N88 prosegue a ovest un pò più trafficata in questo tratto ma comunque sempre molto panoramica. Stiamo costeggiando il corso del fiume Lot e nei pressi dell’abitato di Le Salelles il navigatore ci sposta sull’autostrada A75 ( tratto gratuito ) ma forse sarebbe stato più carino seguire il fiume lungo la D809 fino a La Canorgue

Il delizioso abitato di La Canorgue si è sviluppato intorno ad un monastero ai bordi del “causse de Sauveterre”, l’ennesimo altipiano carsico tipico di queste zone. La cittadina si apre sulla valle del Lot ed è alimentata dalle acque limpide del fiume Urugne che attraversano le sue strade, dando origine al soprannome di “piccola Venezia Lozérienne”

L’antica torre dell’orologio a La Canorgue

Anche qui si ha la possibilità di sostare a pochi passi dal centro storico, con CS ( Camper Service ) gratuito ( GPS: 44.433163N, 3.211812E ) | Un pannello indica la permanenza massima tollerata di 24h, essendo in effetti questo un parcheggio anche per auto. ATTENZIONE: in LUGLIO e AGOSTO il martedì l’area deve essere lasciata libera entro le 8h del mattino per consentire lo svolgersi del mercato.

Anche se si tratta di un parcheggio, la sosta qui è molto piacevole ( fuori stagione ) poichè davvero poco frequentata dai locali e consente una comoda sistemazione anche nel prato antistante, più defilato dalla strada. Per noi un’ottima sosta prima di lasciare il dipartimento del Lozére ed entrare nell’Aveyron. Ma questo sarà un nuovo spunto per il prossimo articolo…Buona Vita !


Avvertenza

Le località descritte in questo articolo sono state visitate nel periodo di Ottobre del 2017

Le cose cambiano nel tempo. Le soste gratuite diventano a pagamento, i prezzi aumentano, le aree di sosta cambiano gestione o chiudono, la qualità dei servizi migliora o diventa più scadente. I parcheggi in cui fermarsi con il camper ( le cosiddette soste “tollerate” ) vengono banditi dai comuni. Ci sono periodi dell’anno ( normalmente in alta stagione ) in cui non è possibile fermarsi in sosta libera in alcune delle località descritte ( verifica sempre la data in cui abbiamo visitato la sosta )

Cosa ne pensi di questa segnalazione ? E’ stata utile ?
Tienici aggiornato e segnalaci eventuali errori di compilazione, imprecisioni o variazioni nelle caratteristiche della sosta descritta. Il tuo aiuto è fondamentale per tutti gli amici camperisti e in generale per la comunità di fulltimers che vive e viaggia “on the road” !



2 thoughts on “In camper nel cuore del Lozére, tra villaggi di carattere e città medievali”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close